News Corporate

Came Portal, la nuova funzione di controllo imballi mancanti del cliente

7 Giugno 2021

Abbiamo aggiunto alla funzione che permette al cliente di controllare i materiali mancanti attraverso il Came Portal, la possibilità di vedere in tempo reale la situazione degli imballi disponibili e mancanti del cliente presso il magazzino Came.

Una volta fatto login e accedendo alla funzione attraverso il menù Materiale Cliente Mancante, il cliente potrà tracciare il materiale mancante per la corretta produzione ed evasione degli ordini e provvedere al corretto riempimento del magazzino.

Questo aggiornamento di funzione è una delle innumerevoli migliorie che continuiamo a portare al Came Portal per venire in contro alle esigenze dei nostri clienti e alla possibilità di migliorare la rapidità e qualità del servizio.

Potete entrare ora sul Came Portal per controllare la funzione.

Se siete clienti Came e volete avere accesso al Came Portal è sufficiente scrivere un email al back office per ricevere gli accessi: ordini_clienti@came-italy.com

Auguri di Buona Pasqua 2021

2 Aprile 2021

Came vi augura una serena e felice Pasqua.

La Pasqua significa rinnovo, una promessa che in Came vogliamo mantenere grazie ai nostri valori di affidabilità, flessibilità e teamwork e alla voglia di migliorare continuamente, di fare la differenza nel nostro territorio e di offrire ai nostri clienti e partner servizi e soluzioni all’avanguardia.

Il team Came vi augura Buona Pasqua e di passare questi giorni serenamente.

La campagna salute e ambiente di Came

2 Marzo 2021

L’importanza dell’acqua per la nostra salute e l’impatto ambientale che questa provoca in alcuni utilizzi viene spesso sottovalutata.

La campagna salute e ambiente di Came è incentrata proprio sul benessere fisico dei propri collaboratori e sulla riduzione dell’impatto ambientale che alcuni processi paralleli minori possono provocare.

Dai dati del 2019 è stato verificato che con l’aumento della popolazione Came, composta mediamente da persone giovani, è aumentato il consumo di acqua per dissetarsi durante l’attività lavorativa.
L’aumento dei dipendenti è sicuramente un indice positivo, tuttavia sono aumentati a loro volta il consumo di bottiglie di plastica, sia portate da casa dai lavoratori, sia prelevate dai distributori automatici.

Per questo il team Came ha deciso di continuare ad incentivare il consumo di acqua, mettendo a disposizione per tutti i propri collaboratori apposite colonnine di erogazione di acqua depurata e refrigerata e dotando tutti di una borraccia termica.
Questo con un triplice obiettivo:
– Favorire il consumo di acqua più fresca rispetto a quella contenuta nella plastica
– Diminuire l’impatto ambientale che il consumo di acqua in bottiglie di plastica genera
– Ridurre i costi di acquisto da parte dei propri collaboratori delle bottiglie dai distributori

A questo durante il periodo estivo, in collaborazione con il Medico Competente, si è deciso di distribuire degli appositi integratori minerali, per il reintegro dei sali persi durante l’attività lavorativa proprio dovute alle temperature e umidità elevata nei mesi tra Giugno e Settembre.
Inoltre sempre in ottica di risparmio energetico e riduzione dei rifiuti, abbiamo sostituito la carta asciugamani usa e getta, con appositi asciugatori ad aria a basso consumo.

Piccoli gesti per contribuire alla nostra salute e a quella del nostro Pianeta

Came cerca due candidati grazie al bando del Comune di Altissimo

19 Febbraio 2021

Came cerca due candidati in merito all’adesione al bando per il sostegno all’occupazione del Comune di Altissimo.

Il bando nasce dal Comune di Altissimo per aiutare a risolvere la crisi derivata dal Covid19 e ha come finalità l’incentivo all’occupazione delle imprese che abbiano all’attivo o attivino contratti con cittadini residenti nel territorio del Comune di Altissimo.

I dettagli del bando possono essere letti a questo link.

Se siete cittadini del Comune di Altissimo e volete fare parte del team Came potete candidarvi seguendo le modalità indicate nel bando sul sito del Comune di Altissimo che trovate a questo link.

Il piano di sviluppo delle risorse umane, il capitale di Came

9 Febbraio 2021

“Il capitale umano va là dove è desiderato e starà là dove verrà trattato bene. Non si tratta di qualcosa che si può controllare in qualche modo; si può solamente attirare e trattenere nel modo giusto”.

Ho deciso di iniziare con questa citazione di Walter Wriston, CEO di Citicorp, perché penso che renda semplice e immediato il significato di capitale umano. Non è un valore tangibile ma ha un forte impatto economico e va necessariamente salvaguardato. E’ un valore prezioso e raro ed è costituito dalle risorse umane, dalle persone che tutti i giorni giocano nella squadra Came.

Negli ultimi anni Came non ha fatto mistero di quanto importante sia per l’azienda investire nello sviluppo delle risorse umane e nella loro capitalizzazione. Ogni risorsa adeguatamente formata, valorizzata e motivata, infatti, mette le sue conoscenze, le sue competenze, le sue qualità a disposizione dell’azienda. Con questo processo, l’azienda si sviluppa e cresce.
Came si sta muovendo in questa direzione e per questo motivo sta investendo su progetti innovativi di sviluppo del personale legate sia alla formazione sia allo sviluppo organizzativo.

Formazione del personale
E’ nota l’attenzione di Came alla formazione del personale e quanto sia consolidato il valore di questo processo nella cultura aziendale. La formazione del personale nei prossimi anni coinvolgerà non solo le prime linee e la Direzione aziendale, ma saranno coinvolte sempre più, nelle attività di formazione per lo sviluppo delle competenze tecniche e trasversali le seconde e terze linee delle funzioni centrali.
Un nostro ambizioso progetto è, inoltre, il crescente coinvolgimento delle maestranze nelle attività di formazione non solo legate strettamente alle attività obbligatorie per la sicurezza sul luogo di lavoro ma anche le attività riguardanti le tematiche ambientali, la sostenibilità, la compliance normativa e organizzativa e la qualità.

Sviluppo organizzativo
Sul piano dello sviluppo organizzativo, porteremo avanti delle attività di mappatura del patrimonio di competenze aziendali individuando le competenze specifiche e le principali professionalità sia all’interno delle funzioni centrali sia all’interno delle maestranze e definendo un piano di intercambiabilità attraverso il trasferimento di conoscenze da parte del personale più esperto al personale più giovane e la formazione continua del personale.
Queste attività sono il punto di partenza per un progetto di medio – lungo termine che garantirà all’azienda da una parte una continuità con le competenze consolidate negli anni e con il know-how aziendale che ci viene riconosciuto a livello internazionale e dall’altra una crescita continua in termini di competenze e professionalità.

Contatti:
Simona Imperatore
Responsabile risorse umane, Came
Simona.Imperatore@came-italy.com
LinkedIn
+39 0444 488282

I benefici per i clienti del servizio Came R&D presentati nel nostro nuovo video

14 Gennaio 2021

 

In questo video, Fabrizio Bardelli responsabile del dipartimento R&D Came, illustra i  benefici che i clienti possono trarre dall’avvalersi dei servizi legati alla ricerca e sviluppo Came:

– Supporto al cliente
– Riduzione e ottimizzazione dei costi
– 2 banchi freno, caratterizzazione dei motori elettrici
– Software motor CAD
– Prototipazione, industrializzazione e co-design di motori BLDC
– Microscariche e motori inverter

Fabrizio nel video delinea inoltre un overview dello stato attuale del mercato dei motori elettrici e della sua futura continua evoluzione.

Potete vedere il video anche all’interno del canale YouTube di Came.

Il nostro ufficio di Ricerca e Sviluppo è a vostra disposizione per qualsiasi domanda tecnica e per lo sviluppo dei prodotti.

Non esitate a contattarci per ulteriori dettagli o richieste.
Email: consulting@came-italy.com
Tel: +39 04 444 88282

 

 

 

Came un Natale di solidarietà

21 Dicembre 2020

Abbiamo deciso di dedicare questa newsletter natalizia alla Moby Dick, una cooperativa sociale del nostro territorio che si occupa di dare sostegno a persone con disabilità e a bambini con particolari bisogni.

La cooperativa gestisce diversi servizi tra i quali il centro diurno di via Zara, 39 con la sua bottega in cui vengono venduti gli articoli creati dalle persone con disabilità, con gravità media che non risultano collocati in ambiti lavorativi aziendali.

Già da 4 anni sponsorizziamo questa cooperativa attivamente, curando il calendario annuale che può essere acquistato sempre a questo indirizzo. Quest’anno inoltre, parte dell’importo che doniamo sarà utilizzato per l’acquisto di dispositivi di protezione personale così da permettere agli operatori e a tutti gli ospiti dei centri diurni di essere in sicurezza nei vari ambienti.

Augurandovi un Buon Natale e Felice Anno Nuovo vi ricordiamo che Came sarà chiusa dal giorno 24 Dicembre 2020 al 6 Gennaio 2021.

Riapriamo il giorno 7 Gennaio 2021 pronti ad accogliervi con importanti novità.

 

Gio 10 Dic 2020: Webinar sugli avvolgimenti Came per realizzare un motore inverter efficiente e affidabile - Completato

18 Novembre 2020

Alle 14:30 di Gio 10 Dic 2020 si terrà il webinar gratuito di 30 minuti sugli avvolgimenti Came per realizzare un motore inverter efficiente e affidabile.

Fabrizio Bardelli esperto di ricerca e sviluppo Came, parlerà dei vantaggi e svantaggi del motore alimentato ad inverter e di come Came ne risolve gli svantaggi per renderlo robusto, efficiente ed affidabile.

Il webinar tratterà di temi tecnici come le microscariche, le normative di riferimento per la progettazione di motori AC alimentati a inverter e illustrerà i servizi Came di Co-Design, verifica, produzione e collaudo per produrre un motore ad inverter robusto.

Il webinar is chiuderà con 15 minuti di Q&A in cui Fabrizio risponderà alle domande degli spettatori.

POTETE REGISTRARVI AL WEBINAR QUI

 
Per maggiori informazioni potete scrivere a: consulting@came-italy.com

Electric Motor Engineering intervista Cristian e Matteo Chilese CEO di Came

1 Ottobre 2020

Cristian e Matteo Chilese CEO di Came sono stati intervistati da Electric Motor Engineering, il più importante magazine europeo di ingegneria nel mercato dei motori elettrici.

Durante l’intervista Cristian e Matteo hanno illustrato come la strategia di essere un all in one solution provider abbia spinto Came a investire nell’innovazione di prodotti ad alta efficienza energetica, in un team giovane e tecnicamente preparato alla centralità del cliente che richiede servizi di co-design e R&D, sugli avvolgimenti BLDC, sulla certificazione IATF del reparto pressofusione e a focalizzarsi sul mercato trazione.

In un presente fortemente innovativo, orientato al cliente che ricerca soluzioni e supporto, all’efficienza energetica e a un mercato della mobilità elettrica che definiscono alti standard di qualità, Came si presenta come un solido partner che aiuta la crescita dei propri clienti.

Potete leggere l’intervista da questo link.

Matteo Chilese CEO di Came intervistato dalla business school CUOA

11 Settembre 2020

Matteo Chilese, CEO di Came è stato intervistato sui temi di visione strategica e sul futuro di Came da Diego Campagnolo direttore scientifico MBA imprenditori della business school CUOA.

Durante l’intervista Matteo ha spiegato i valori e la strategia Came orientata all’innovazione, attenzione al cliente e l’essere un azienda all in one solution provider.

Matteo ha illustrato come l’aggiunta dei servizi di Pressofusione abbia offerto ai clienti un valore aggiunto che permette oggi a Came di competere in qualità attraverso la certificazione IATF.

Questi obiettivi hanno imposto a Came di porre il focus sul continuos improvement del management, sull’R&D al servizio del cliente e sulla lean production.

Per Came il team è al centro di una strategia che è orientata ad aggiungere nuove competenze per essere competitivi e innovativi sul mercato.

 

 

Intervista a Simona Imperatore, la nuova responsabile Risorse Umane di Came 

27 Luglio 2020

Siamo lieti di presentarvi Simona Imperatore, la nuova responsabile risorse umane di Came. Simona sarà leader e responsabile di uno degli aspetti e dei valori più importanti che distinguono Came: le persone. Came ha affidato a Simona importanti obiettivi per lo sviluppo e gestione del team Came.

Qual è la tua esperienza?

Arrivo in Came dopo 7 anni di esperienza all’interno dell’Area Risorse Umane di aziende di grandi dimensioni del territorio vicentino, prima nel settore metalmeccanico poi nel settore conciario. In questi anni, partendo da uno stage di professionalizzazione fino al ruolo di Specialista, ho avuto modo di occuparmi con responsabilità crescenti dei processi di ricerca e selezione, formazione e sviluppo risorse umane.

Quali sono i punti di forza di Came?

Came oggi è un trait d’union tra azienda familiare e organizzazione manageriale. L’azienda riesce a combinare l’attenzione alla persona e l’atmosfera di collaborazione che si respirano generalmente in un’azienda familiare con l’innovazione, il dinamismo, la managerialità tipiche di un’organizzazione strutturata di grandi dimensioni.

La forza di Came è credere nel valore della squadra e delle persone che ne fanno parte e il cui contributo quotidiano concorre a rendere l’azienda sempre più competitiva. Non posso che condividere completamente questa visione che mi permette di operare in un contesto sicuramente favorevole allo sviluppo delle risorse già presenti e all’inserimento di nuovi talenti.

Come i talenti si relazionano all’innovazione di Came?

Grazie al suo essere giovane, dinamica, al passo con le nuove tecnologie, con una forte attenzione alle persone e ben radicata nel territorio, Came è un’azienda estremamente attrattiva per i giovani talenti che hanno l’ambizione di entrare a far parte di una squadra vincente. Oggi prospettive di crescita, formazione, qualità della vita e sostenibilità dell’ambiente di lavoro sono gli elementi che non possono mancare in una realtà aziendale che vuole attrarre e trattenere i suoi talenti. Ed è proprio in questa direzione che sono rivolti gli investimenti di Came in materia di gestione risorse umane.

Qual è il piano per sviluppare i talenti di Came?

A mio parere, ogni dipendente è da considerarsi come un “cliente” la cui soddisfazione deve essere il primo obiettivo della funzione Risorse Umane. Proprio come un cliente esterno, ciascun dipendente ha un suo talento e caratteristiche, esigenze e aspettative diverse. Vogliamo seguirlo, ascoltarlo, supportarlo a 360° nel suo percorso in azienda. La nostra attenzione deve indirizzarsi, infatti, tanto all’inserimento di nuove risorse ad alto potenziale quanto alla valorizzazione delle risorse interne, in un’ottica di crescita e sviluppo continuo del capitale umano aziendale. Oltre ad intercettare il talento e inserirlo in azienda, è fondamentale alimentare, valorizzare e motivare il talento a restare in azienda e ad esprimersi al meglio.

I nostri high potentials devono, infatti, essere nelle condizioni di mostrare in Came il loro valore. Strutturare percorsi di affiancamento, formazione continua e sviluppo e introdurre facilities che possano migliorare la qualità della vita aziendale sono i due macro progetti attraverso i quali sarà possibile raggiungere questo obiettivo.

Contatti:
Simona Imperatore
Responsabile risorse umane, Came
Simona.Imperatore@came-italy.com
LinkedIn
+39 0444 488282

Festeggiamo il compleanno e le innovazioni di Lino Chilese fondatore di Came

10 Luglio 2020

Tanti auguri a Lino Chilese, il nostro fondatore che da 40 anni ha la visione di quello che Came è oggi, la più grande avvolgeria d’Europa.

Da quella intuizione del 1977, Lino guida ancora oggi l’azienda attraverso sfide locali e globali sempre affidandosi alle persone, al suo team e al territorio, introducendo importanti innovazioni tra cui:
– Fornire un servizio completo, dalla carcassa all’avvolgimento, aggiungendo la divisione fonderia.
– Nuovi avvolgimenti speciali allargando il catalogo di atrezzature disponibili.
– La sfida all’efficienza energetica spinge Came a produrre avvolgimenti per motori sincroni a magneti permanenti, Brushless Direct Current.
– Con la costante crescita del mercato automotive elettrico ed emobility, Came entra nel mondo Automotive con la certificazione IATF 16949.

Noi Cristian e Matteo assieme al team e ad una visione ambiziosa di portare Came verso nuove mete, festeggiamo i tuoi traguardi.

Tanti auguri Lino!

Gio 2 Lug 2020: Came webinar, I vantaggi del motore BLDC - Completato

19 Giugno 2020

Alle 14:30 di Gio 2 Lug 2020 si terrà il webinar Came sui vantaggi del motore BLDC.

Il nostro esperto di ricerca e sviluppo Fabrizio Bardelli, illustrerà in circa 30 minuti di webinar gratuito e aperto a tutti, un introduzione generale ai motori BLDC e alle differenze sostanziali che li differenziano dai motori brushed e motori in corrente alternata.

Verranno presentati i vantaggi dei motori BLDC illustrando le principali applicazioni che ne beneficiano ed i servizi Came rivolti alla prototipazione, industrializzazione e ottimizzazione degli statori avvolti BLDC.

Per chiudere Fabrizio illustrerà esempi pratici e casi studio di progetti conclusi da Came nell’arco degli ultimi anni.

POTETE REGISTRARVI AL WEBINAR QUI

 
Per maggiori informazioni potete scrivere a: consulting@came-italy.com

Came, assicurazione sanitaria contro il Covid-19 e premio per i dipendenti

15 Giugno 2020

Came azienda di riferimento nel mondo dei componenti per motori elettrici, dopo la donazione effettuata alla Fondazione San Bortolo per aiutare nella lotta contro l’emergenza Covid-19, pone la sua attenzione al benessere dei propri dipendenti.

In questi mesi di incertezza e difficoltà, la priorità è sempre stata rivolta a garantire la salute dei nostri collaboratori.

Per questo l’azienda, a partire dai mesi in cui l’epidemia era al picco, ha deciso di fornire tutti i dipendenti Came di un’assicurazione sanitaria specifica in caso di diagnosi positiva al Covid-19.

Oltre ad un indennizzo economico, l’assicurazione prevede anche la copertura di tutta una serie di servizi ed agevolazioni per l’assistenza, durante e successivamente, l’eventuale periodo di degenza: copertura dei trasporti dalla propria abitazione all’ospedale, follow up sanitario post-ricovero ed alcuni servizi di supporto a tutta la famiglia.

Inoltre, l’azienda ha stanziato la cifra di 80,000 EUR che verrà suddivisa in parti uguali tra tutti i dipendenti come segnale per l’impegno e la professionalità dimostrati nell’affrontare questi mesi di difficoltà.

Stiamo mettendo in campo tutte le azioni necessarie per affrontare questa situazione, e garantiamo ai nostri dipendenti il nostro massimo impegno per superare questo momento.

Siamo convinti che la squadra Came riuscirà a vincere anche questa sfida!

Cristian Chilese e Matteo Chilese

I motori BLDC nei termociclatori per l’analisi dei tamponi Covid19

3 Giugno 2020

Came ha acquisito un know-how importante nella creazione degli statori avvolti per motori BLDC (BrushLess Direct Current) le cui caratteristiche li rendono essenziali in una vasta gamma di applicazioni come e-bike, veicoli elettrici, HVAC, movimentazione e moltissimi altri campi d’uso.

Tra le applicazioni più rilevanti dei motori BLDC troviamo i termociclatori, saliti alle cronache del 2020 come strumento più utile in dotazione alle nazioni per poter analizzare i tamponi sulla popolazione e per tenere sotto controllo l’epidemia del Covid19.

I tamponi sono bastoncini cotonati che raccolgono muco nasale e liquidi polmonari. Il campione messo in provetta viene inserito in un termociclatore, macchina da anni già usata per identificare altre patologie come la comune influenza.

Il termociclatore riscalda e amplifica il materiale genetico del virus attraverso il processo di reazione a catena della polimerasi.
E’ uno strumento di dimensioni compatte che utilizza dischi con reagenti specifici per individuare il Covid19.
Il termociclatore è in grado di analizzare con grande accuratezza diversi campioni in contemporanea dando risultati in poche ore.

All’interno di questi dispositivi che devono essere estremamente affidabili per la qualità delle analisi e dei risultati, si trovano motori di tipo Brushless Direct Current per i loro vantaggi:

– Alta efficienza;
– Rotazione stabile;
– Nessuna manutenzione;
– Dimensioni ridotte;
– Lunga durata.

Came ha una lunga esperienza nella prototipazione, industrializzazione e produzione dello statore avvolto per motori BLDC, grazie ad un parco macchine che verrà ampliato nei prossimi anni in modo da poter rispondere efficacemente alle esigenze dei clienti.

Articolo di:
Cristian Chilese
Amministratore Delegato – Resp. Marketing e Communicazione, Came
consulting@came-italy.com
+39 0444 488282

Came, una delle 1,000 aziende Champion 2020 che porteranno l'Italia fuori dalla crisi

21 Maggio 2020

Came è stata indicata come una delle 1,000 imprese Champion 2020 che porteranno l’Italia fuori dalla crisi derivata dal Covid19.

Secondo lo studio commissionato dall’inserto Economia del Corriere della Sera al Centro Studi di ItalyPost, Came è stata scelta tra le 1,000 imprese italiane che hanno meglio performato tra il 2012 e il 2018.

La ricerca si caratterizza per l’assoluta rigorosità scientifica nell’analisi dei bilanci disponibili degli ultimi sei anni, basandosi su una serie di criteri assolutamente stringenti, sia di tipo societario che di Cagr, Ebitda, Rating e Pfn.

Nel contesto derivato dalla crisi del Covid19 e prendendo a paragone la Grande Crisi del 2008 le aziende top 1,000 in Italia grazie alla maggiore liquidità e migliori risorse umane, saranno con maggiore probabilità tra le prime a ripartire nel momento in cui i mercati inizieranno la ripresa.

Questo studio rivela come gli sforzi Came nel migliorare la partnership con i clienti, le risorse umane e gli strumenti digitali abbiano indicato la via da seguire per uscire dalla crisi.

E’ possibile approfondire lo studio presso il sito italypost, I Champions 2020.

L’approccio del team Came alla crisi del Covid19

18 Maggio 2020

Came in questo momento di crisi dovuto al Covid19 ha adottato una serie di misure straordinarie per garantire la salute e sicurezza di tutti i suoi collaboratori, agendo su presidi e organizzazione aziendale, con l’ulteriore obiettivo di assicurare il funzionamento dell’azienda, la continuità del servizio soprattutto in un’ottica di tranquillità sia economica che etica dei suoi collaboratori.

Ancora prima dell’emanazione ufficiale del protocollo di sicurezza per il contenimento della diffusione del Virus, del 14 Marzo 2020, Came ha agito tempestivamente mettendo in atto rigorose misure al fine di garantire la sicurezza e la salute dei propri dipendenti.

La Direzione Aziendale ha coinvolto tutti i propri Manager e le Rappresentanze dei Lavoratori, costituendo immediatamente un Comitato Covid che fosse in prima linea per attuare, migliorare e verificare i vari step che avrebbero accompagnato Came in questo momento di emergenza.

I principali strumenti che l’Azienda ha adottato per raggiungere gli obiettivi sono:
– Informazione e informative periodiche ai collaboratori
– Rimodulazione degli orari e dei turni di lavoro
– Utilizzo dello smart working
– Misurazione quotidiana della temperatura corporea all’ingresso
– Distribuzione dei DPI (mascherine, guanti)
– Installazione di appositi dispenser con igienizzante per le mani
– Segnaletica e cartellonistica specifica in tutti i locali aziendali
– Modifica della viabilità interna
– Uso contingentato di bagni, mense e spogliatoi

Tutte queste azioni sono state supportate dalla visione e resilienza del team Covid, da un continuo monitoraggio della percezione dello stato d’animo dei collaboratori in produzione e del management, e dallo spirito di sacrificio e attaccamento di tutti i dipendenti Came che hanno rispettato in modo rigoroso i protocolli che sono stati verificati e approvati anche da due sopralluoghi dello SPISAL locale oltre che dai referenti sindacali.

Quei sorrisi che si erano persi per paura e incertezza nei primi giorni dell’emergenza, oggi in Came si rivedono negli occhi di tutti i collaboratori, che in questo periodo sanno che Came e il suo team sono presenti e attivi.

Articolo di:
Andrea Dardano
Responsabile Sicurezza e Ambiente, Came
consulting@came-italy.com
+39 0444 488282

Came dona 10,000 EUR alla Fondazione San Bortolo

7 Maggio 2020

Uno dei valori che contraddistinguono Came è la vicinanza al nostro territorio, per questo motivo abbiamo deciso di fare una donazione di 10,000 EUR alla Fondazione San Bortolo.

Con questo gesto vogliamo contribuire a sostenere le strutture ospedaliere del Vicentino e i suoi malati nell’affrontare questo momento di difficoltà.

La Fondazione San Bortolo è un’associazione senza scopo di lucro creata nel 2008 da un gruppo di cittadini che hanno deciso di sostenere l’Ospedale di Vicenza e dare supporto all’ospedale di Arzignano ,Valdagno e Montecchio Maggiore.

In queste settimane stiamo assistendo a cosa vuol dire spirito di solidarietà, il Veneto e tutto il vicentino in particolare ne sono l’emblema e siamo convinti che con questo spirito il nostro territorio supererà questo difficile momento.

Cristian Chilese e Matteo Chilese

European Business magazine intervista Cristian e Matteo Chilese CEO di Came

30 Aprile 2020

European Business è una delle riviste di business più internazionali d’Europa e offre ai suoi lettori di tutto il mondo una prospettiva di business globale su persone, aziende e idee che stanno dando forma allo sviluppo economico in Europa.

Cristian e Matteo Chilese, CEO di Came azienda leader negli avvolgimenti per motori elettrici in Europa, sono stati intervistati sui temi come l’elettrificazione, e-mobility, sostenibilità, efficienza energetica ed i prodotti relativi ai motori brushless BLDC.

Cristian e Matteo hanno illustrato la strategia Came di entrare nei mercati automotive, lightining, gas e automation attraverso investimenti per la certificazione IATF 16949:2016 per il die-casting puntando a fornire ai clienti una soluzione completa.

Negli obiettivi Came di espansione nei mercati esteri tra cui quello tedesco, c’è il continuo investimento nei processi lean e just-in-time, logistica e il nuovo portale Came al servizio dei clienti per conoscere in real-time lo status di ordini e prezzi.

Per approfondire potete leggere qui l’intervista completa.

La campagna adv 2020 di Came sul magazine Electric Motor Engineering

20 Aprile 2020

Came ha deciso nel 2020 di iniziare la sua campagna adv con l’obiettivo di illustrare la sua posizione di partner e leader europeo per gli avvolgimenti di motori elettrici ad alta efficienza, bassa tensione per trazione.
La campagna è iniziata su Electric Motor Engineering, il più importante magazine europeo di ingegneria nel mercato dei motori elettrici.

La pubblicazione iniziata a Marzo 2020 proseguirà per altre 3 uscite focalizzandosi sull’ampiezza dei settori di riferimento degli avvolgimenti Came:

– Automotive
– Eolico
– Movimentazione
– E-bike
– Trasporti
– Elettrodomestici

La campagna proseguirà a settembre con un’intervista alla proprietà di Came dove verranno approfonditi gli aspetti strategici sul tema degli avvolgimenti.

Potete leggere la pubblicazione visitando questo sito.

Articolo di:
Cristian Chilese
Amministratore Delegato – Resp. Marketing e Communicazione, Came
consulting@came-italy.com
+39 0444 488282

Came vi augura una Pasqua 2020 felice e in salute

10 Aprile 2020

Came augura buona Pasqua a tutti coloro che la celebrano in Italia e nel mondo.

Vi auguriamo di trascorrere del tempo di qualità con i vostri cari in questo momento difficile e di rimanere in salute.

I nostri pensieri sono rivolti a tutti coloro che sono stati colpiti da questa crisi, in particolare al personale medico che aiuta i più bisognosi.

La Pasqua simboleggia un nuovo inizio e siamo fiduciosi di poterlo fare insieme.

Auguriamo a tutti una Pasqua piena di salute e pace e ringraziamo i nostri clienti, fornitori e la nostra squadra per il supporto e l’impegno dati.

Came riprende le attività ordinarie da Lunedì 6 Aprile 2020

2 Aprile 2020

Gentili Clienti,

Come da comunicazione precedente, confermiamo che Came riprenderà le attività ordinarie lunedì 06/04.

– Abbiamo provveduto a aggiornare la schedulazione degli ordini in essere, cercando di ridurre al minimo il posticipo: Vi preghiamo verificare la situazione ordini e eventuale materiale mancante sul portale.
– La ns. logistica sarà operativa da lunedì 06/04, sarete contattati dal ns. personale per i ritiri/spedizioni da lunedì 06/04.
– Vi invitiamo a voler inviare quanto prima i Vs. nuovi ordini e eventuale materiale in c/lavoro, per poter incontrare al meglio le Vs. esigenze.

Restiamo a Vs. disposizione per ogni ulteriore informazione, e porgiamo cordiali saluti.

Came sospende le attività per emergenza COVID-19 fino al 3 aprile 2020

24 Marzo 2020

Le misure precauzionali messe in atto dal DPCM 22/03/2020, per contenere l’espandersi dei contagi da Corona Virus, hanno indotto la nostra azienda a decidere di protrarre la sospensione delle attività fino al 3 aprile incluso.

Restano quindi sospese le attività produttive e logistica.

I nostri responsabili area sono disponibili in smart working, potete contattarli a mezzo e-mail per ogni necessità.

Certi che comprenderete le ragioni di tale decisione, dovuta anche alla chiusura di molti nostri fornitori strategici, e alla volontà di Came di salvaguardare la salute dei nostri dipendenti.

Con l’augurio di ripristinare al più presto le nostre attività, porgiamo cordiali saluti.

Il nuovo portale Came

2 Marzo 2020


Portal.Came-Italy.com

Le cinque C di una buona comunicazione: chiarezza, completezza, concisione, concretezza, correttezza.
(Anonimo)

Una buona comunicazione d’azienda non è determinante solamente durante i primi contatti con i partner commerciali, ma è indispensabile che venga pensata periodicamente, modificata e realizzata ogni giorno.

Tra i nuovi strumenti di comunicazione e interazione tra partner commerciali sta assumendo un ruolo sempre più importante il portale web.

Il sito istituzionale, a cui siamo ormai abituati, viene allora affiancato da un portale, che si distingue principalmente per lo scopo di condivisione e per la personalizzazione di accesso. Raccoglie le informazioni rilevanti per il contesto dell’utente, facilitando l’interazione tra Aziende.

Nell’ambito di una visione innovativa aziendale e del consolidamento dei rapporti di partnership, Came ha attivato nel 2018 il portale clienti.

Il portale Came è una finestra sull’attività interna, che consente all’utente di avere un aggiornamento in tempo reale sullo stato di avanzamento delle proprie attività.
– Creato con una grafica molto chiara, permette una consultazione veloce e molto intuitiva;
– L’uso può essere modulato in base al tipo di utente, selezionando una sola o più sezioni di interesse;
– Lo strumento è in miglioramento e ampliamento continuo, grazie al lavoro interno del ns. EDP che accoglie i suggerimenti frutto delle esperienze dei ns. partner.

E a breve diventerà ancora più interattivo, consentendo la prenotazione del materiale di pressofusione a catalogo, dopo aver consultato la giacenza just in time e la eventuale disponibilità di articoli analoghi pronta consegna.

Came conferma la propria attitudine di partner commerciale trasparente e innovatore, orientato al miglioramento continuo del servizio, in una interazione continua con i propri interlocutori e il mercato.

Articolo di:
Chiara Tullini
Responsabile back office Commerciale
consulting@came-italy.com
+39 0444 488282

Came vi augura Buon Natale e Felice Anno 2020!

20 Dicembre 2019

Came vi ringrazia per un altro anno condiviso insieme.

Dopo le soddisfazioni che ci ha portato il 2019, vi auguriamo un nuovo anno altrettanto positivo.

Nel 2020 Came continuerà a dimostrare l’impegno in un percorso di crescita organizzativa e strutturale investendo nelle proprie risorse, prodotti e servizi che garantiranno vantaggi sia per i nuovi clienti che per gli attuali.

Cogliamo occasione per comunicarvi che saremo chiusi dal 19 dicembre 2019; Riapriremo il 7 gennaio 2020.

Buon Natale e Felice Anno nuovo!

L’importanza di far crescere le proprie risorse

16 Settembre 2019

“Chiunque smetta di imparare è un vecchio, che abbia 20 anni o 80. Chi continua ad imparare, giorno dopo giorno, resta giovane. La cosa migliore da fare nella vita è mantenere la propria mente giovane ed aperta.”
Henry Ford

Molte sono le citazioni famose riguardo la formazione, ma che ruolo hanno le aziende in tutto questo? Insomma la formazione dei nostri dipendenti, dei nostri manager dovrebbe essere compito della scuola che dovrebbe formali e farli trovare pronti quando il mondo del lavoro necessita di inserirne uno.

Ma è davvero così? E non intendo se la scuola stia facendo più o meno il suo compito, potremmo aprire un dibattito in merito e stare a discutere ore senza ricavarne un punto comune. Quello che intendo io è: davvero la miglior soluzione per avere dei buoni manager in azienda è quella di “comprarli” nel mercato del lavoro già belli pronti? Davvero una persona può arrivare in azienda ed essere già pronto a ricoprire il ruolo che gli compete? Sarebbe bello ma non è così.

In azienda in ogni ruolo ci sono una infinità di competenze da acquisire, alcune più tecniche, potenzialmente ereditabili da altri lavori o dalla scuola, altre più trasversali che di solito in pochi curano attentamente e alla fine altre conoscenze aziendali tipo chi è l’azienda e quale è il suo credo, come affronta i problemi e quali sono le sue abitudini, se le riunioni si gestiscono in un modo o in un altro. Insomma ogni azienda ha la sua linfa vitale, e l’ufficio commerciale di una non è mai uguale a quello di un’altra e così vale per l’ufficio acquisti, per l’ufficio tecnico, eccetera.

Quando un manager si inserisce in azienda bisogna partire dal presupposto che non conosce nulla dell’azienda stessa e nulla neanche dei manager colleghi con cui avrà a che fare. E che dire proprio di questo ultimo punto? Per ottenere un ottimo risultato collettivo è fondamentale la massima collaborazione tra colleghi. E come si potrebbe collaborare bene se non si conosce chi ci sta di fronte, cosa gli fa piacere e cosa gli dà fastidio?

Insomma la formazione in azienda sembra essere davvero importante sia per chi sta arrivando da fuori e necessita di mettersi al pari con i colleghi già in azienda o per chi all’interno sta crescendo per ricoprire ruoli sempre più importanti.

Came crede fortemente che investendo nella formazione dei propri manager si ottenga il successo migliore. Manager correttamente formati portano un valore aggiunto in ogni area aziendale. Anche quest’anno tutti i nostri manager sono coinvolti in un percorso di formazione a vari livelli. I risultati già si vedono e più si cresce più si diventa forti. Più i manager sono forti più l’azienda diventa forte.

Noi crediamo in questo e vi assicuro che per me come Direttore Generale vedere crescere i miei responsabili tutti assieme mi dà un gran senso di squadra e di compattezza perché tutto quello che stiamo facendo ha rafforzato il team e con un team formato e coeso non ci sono sfide che non possiamo affrontare.

A presto e buona formazione.

Articolo di:
Stefano Rossato
Direttore Generale Came
consulting@came-italy.com
+39 0444 488282

Partnership, la vocazione di Came

15 Luglio 2019

Si sente spesso parlare di Partnership, ma cosa significa veramente?

La partnership è una alleanza tra due diverse organizzazioni, caratterizzata da progetti comuni o complementari, volta al reciproco vantaggio. Ma troppo spesso, impoverendo il significato, si usa per caratterizzare un rapporto privilegiato tra cliente e fornitore.

In Came abbiamo precorso i tempi, coinvolgendo da sempre i nostri Clienti nei nostri processi, condividendo con loro competenze e sistemi di lavoro, perseguendo un’idea di collaborazione volta alla Partnership.

Focalizzando le nostre energie sulla centralità del Cliente, ci poniamo sempre con attenzione alle esigenze dei nostri interlocutori, offrendo un servizio notevolmente diversificato e assolutamente dedicato, per incontrare quanto più possibile i bisogni specifici al fine ultimo di creare valore comune. Le nostre partnership si traducono in soluzioni ottimali di servizio, che vanno dal prodotto, grazie ad un parco macchine moderne e in continuo aggiornamento, ai servizi di ricerca e sviluppo, prove a banco freno, consignment stock e gestione previsionali, fino alle innovazioni come la cabina a raggi X in pressofusione e gli avvolgimenti BLDC.

Il nostro Partner può:

  • Ottenere e utilizzare risorse di cui diversamente non disporrebbe
  • Economizzare riducendo i costi
  • Condividere esperienze e modalità
  • Godere della stabilità di un rapporto a lungo termine con un partner affidabile
  • Migliorare i risultati e la soddisfazione della propria clientela

In massima trasparenza, insieme al nostro Partner, individuiamo i bisogni e definiamo le regole da seguire; per mettere in pratica la condivisione, è necessario capire il desiderio comune e intraprendere così un progetto definito insieme, con rispetto reciproco degli impegni assunti. Sarebbe impensabile altrimenti poter dedicare investimenti e risorse alla ricerca di ottimizzazioni, novità, soluzioni.

Un paio di anni fa abbiamo intrapreso la collaborazione con un cliente Europeo: la richiesta iniziale era di realizzare un avvolgimento e inserirlo nella cassa di fornitura del cliente stesso. Purtroppo il Suo fornitore produceva materiale con diverse non conformità, impedendo la produzione nelle quantità e nei tempi richiesti; grazie alla sinergia della ns. divisione pressofusione, abbiamo potuto studiare uno stampo che migliorasse la cassa, realizzarlo, e fornire il prodotto lavorato e verniciato. Insieme alla divisione avvolgimenti, che ha riprogettato anche la fase di inserimento, abbiamo potuto fornire un servizio completo, garantendo così al nostro Cliente continuità e garanzia di copertura del suo fabbisogno. Per raggiungere questi obiettivi è necessaria una stretta collaborazione tra le competenze interne.

Come responsabile back office, partecipo al coordinamento delle varie fasi dei processi di creazione di un servizio personalizzato.

Grazie a questo approccio ampliamo ogni giorno le nostre competenze dedicandoci all’apprendimento continuo: proprietà, dirigenza e responsabili di funzione si stanno impegnando in un percorso di crescita rivolto soprattutto allo sviluppo delle competenze trasversali, essenziali per utilizzare al meglio le singole professionalità.

È così che Came genera valore aggiunto alla propria struttura, continuando ad essere un riferimento solido e affidabile verso i Partner che crescono insieme a noi.

Articolo di:
Chiara Tullini
Responsabile back office Commerciale
consulting@came-italy.com
+39 0444 488282

Cassiopeaweb.com: Came, di padre in figlio: quando il passaggio generazione significa crescita

24 Maggio 2019

Siamo lieti di annunciare l’articolo Cassiopeaweb.com: Came, di padre in figlio: quando il passaggio generazione significa crescita pubblicato l’8 maggio 2019.

Il passaggio generazionale è un momento cruciale nella vita di una azienda per assicurare la continuità e lo sviluppo dell’impresa stessa.

Questo significa pensare al bene dell’azienda, che trae vantaggi dal mix di esperienza e di idee giovani e fresche, come spiega il fondatore e il padre della Came, Lino Chilese che è stato fortunato anche per avere dei figli, Cristian e Matteo, che per scelta fanno parte del board di Came insieme al direttore generale Stefano Rossato.

Merito anche del percorso che abbiamo intrapreso all’interno di Cassiopea, nel quale sono coinvolto io con i miei figli, ma anche il direttore generale e i responsabili d’area dell’azienda”, spiega Lino.

Potete leggere l’articolo qui.

Buona Pasqua 2019 da Came!

18 Aprile 2019

La Pasqua significa il rinnovo e la fiducia nel cammino che stiamo facendo.

Per Came è una festa da sentire ogni giorno.

E’ quello che facciamo e che offriamo ai nostri clienti attraverso i nostri prodotti e servizi.

Buona Pasqua da Came!

Corriere Imprese Nordest: Came e l'importanza della filiera globale del valore

10 Aprile 2019

Siamo lieti di annunciare un nuovo articolo uscito sul Corriere Imprese Nordest l’ 11 marzo 2019.

Grazie alla strategia di next-shoring, come descritto nell’articolo, Came si è concentrata sui 3 fattori più importanti per il suo sviluppo:

– La vicinanza ai mercati di sbocco;
– La disponibilità di risorse (materiali, umane e relazionali) per alimentare i processi di innovazione;
– La rete locale di fornitori qualificati.

Il focus sull’importanza della filiera globale del valore ha reso Came la più grande avvolgeria di motori elettrici in Europa, integrata con la pressofusione.

Questo è anche confermato con i recenti investimenti per realizzare avvolgimenti a maggiore efficienza energetica e per la mobilità sostenibile.